Fermo, Marche, Italia

Alta stagione, torna la prosa e la musica a Montegiorgio

Alta stagione, torna la prosa e la musica a Montegiorgio

SHARE
, / 2760 0

Teatro Alaleona di Montegiorgio, stagione teatrale 2014/2015Il Teatro di Montegiorgio, dedicato all’insigne musicista Domenica Alaleona, è uno dei gioielli del territorio fermano. Il percorso di costruzione è stato lungo e in breve ripercorreremo quei momenti di storia che hanno reso il teatro Aleleona quello che è oggi, un luogo dove arte, musica e cultura si incontrano e dove ogni anno prende vita una interessante stagione teatrale.

La priama fondazione del teatro avvenne nel 1770 e fu realizzato in un unico salone che si trovava al primo piano del vecchio palazzo comunale. Era completamente costrutito in legno e formato da tre ordini di palchi e quanta posti in platea. Il teatro riscosse un ampio successo di pubblico e fu molto utillizzato dai cittadini. Questo causò un veloce deperimento e si resero necessarie delle opere di manutenzione che però erano difficili da realizzare. la soluzione arrivò nel 1869 quando l’archittetto locale Giuseppe Sabbatini venne incaricato di realizzare un progetto per un nuovo teatro che occupasse tutto il vecchio palazzo comunale. I lavori furono ultimati nel 1889 e l’inaugurazione si tenne due anni più tardi e il teatro prese ufficialmente il nome di Teatro dell’Aquila. La prima opera rappresentata fu “Maria di Rohan”, una composizione del musicista bergamasco Gaetano Donizetti e a Montegiorgio fu interpretata da Maria Tassinari, famosissima soprano dell’epoca.
Il teatro dell’Aquila rimase tale fino al 1914 quando poi fu ribattezzato Teatro Verdi in onore del famoso compositore di Busseto.

Nel tempo il teatro ha raggiunto la sua forma odierna: 50 i palchi oltre a ordini di loggione, 138 poltrone in platea per una capienza di 300 posti. Era il 1945 quando il teatro fu intitolato a Domenico Alaleona e a Montegiorgio c’era niente di meno che Beniamino Gigli si esibiva quel giorno in alcune arie delle opere “Il Rigoletto” e il “Il barbiere di Siviglia”, con la direzione d’orchestra del maestro montegiorgese Mario Marcantoni e la partecipazione di Luciano Neroni, cantante lirico di Ripatransone tra i più noti a livello internazionale.

Oggi il teatro ospita un’appassionante stagione teatrale che per il 2014/2015 si intitolata”Alta Stagione”. Sul palco si alterneranno importanti nomi del teatro italiano e di seguito vi riportiamo il programma completo: Alta Stagione – Programma completto della stagione teatrale di Montegiorgio

banner-gal
italyEnglish