Fermo, Marche, Italia

Il mio regno è nell’aria. Osvaldo Licini: riflessioni_studi_prospettive

Il mio regno è nell’aria. Osvaldo Licini: riflessioni_studi_prospettive

SHARE
, / 69 0
Quando:
ottobre 14, 2018@09:30–23:45
2018-10-14T09:30:00+02:00
2018-10-14T23:45:00+02:00
Dove:
Teatro Comunale - Monte Vidon Corrado
63836 Monte Vidon Corrado FM
Italia
Contatto:
Centro Studi Osvaldo Licini

il mio regno è nell'aria cultura monte vidon corrado“Il mio regno è nell’aria” Osvaldo Licini (1958-2018): riflessioni, studi, prospettive.

Nel sessantennale della scomparsa dell’artista avvenuta l’11 ottobre 1958, pochi mesi dopo aver ricevuto il Gran Premio della Pittura alla Biennale di Venezia, il Centro Studi Osvaldo Licini e il Comune di Monte Vidon Corrado organizzano il convegno ” Il mio regno è nell’aria”. Osvaldo Licini (1958-2018): riflessioni, studi, prospettive. Il titolo è una citazione da una lettera inviata a Marchiori il 7 gennaio 1935 in cui l’artista parla di “quadri dipinti a 500.000 metri d’altezza, nella zona siderale” e che chiude con esclamazione “W la pittura irrazionale!” Una sintesi incisiva di quel fil rouge che lega tutte le fasi della sua ricerca pittorica, delle parole che già alla metà degli anni Trenta prefigurano le creature fantastiche e gli spazi siderei dei decenni successivi.

Nel corso delle due giornate si susseguiranno le relazioni degli studiosi che in questi anni si sono dedicati con diversi approcci e a vario titolo all’arte di Licini, presentando quindi anche dati, documenti, letture che faranno nuova luce sulla sua opera. Interverranno: Mattia Patti dell’Universita di Pisa, lo storico dell’arte Stefano Bracalente, il critico letterario Massimo Raffaeli, Silverio Salvagnini dell’Accademia di Belle Arti di Venezia, autore di un saggio nel catalogo della mostra curata da Luca Massimo Barbero alla Guggenheim, Nicola Gasparetto dell’archivio Marchiori di Lendinara, Biancalucia Maglione dell’Università di Pisa e la storica dell’arte Alessandra Tomassetti.

Marco Garena di Pearson illustrerà un importante progetto di alternanza scuola-lavoro che vede coinvolta la prestigiosa casa editrice con il Liceo Artistico Preziotti-Licini di Fermo e Porto S. Giorgio e il Centro Studi e la Casa Museo Osvaldo Licini. Nel corso del convegno sarà inoltre presentato da Marco Bazzini e da Daniela Simoni il Quaderno Liciniano “Osvaldo Licini-Emilio Isgrò: lettere” legato alla mostra di Emilio Isgrò in corso nel polo espositivo di Monte Vidon Corrado.
Nella serata di sabato 13, sempre presso il Teatro Comunale, l’emozionante esecuzione della “Suite per Osvaldo” scritta da Fabio Sartori e da lui eseguita insieme a Cristiano Calcagnile e a Marco Colonna.

Due giornate imperdibili, nella cornice unica di Monte Vidon Corrado, per approfondire la conoscenza di uno dei più grandi maestri del Novecento!

banner-gal
italyEnglish