Fermo, Marche, Italia

Il folclore e le tradizioni locali,
cuore del territorio Fermano

Il folclore e le tradizioni locali,
cuore del territorio Fermano

SHARE
, / 870 0

Festa de le CoveIl territorio della provincia di Fermo si contraddistingue per essere uno scrigno ricco di arte, cultura e storia che aspetta di essere scoperto e ammirato.

Una delle caratteristiche più evidenti è il ruolo dominante delle tradizioni e del folclore (o folklore), che consentono di tramandare alle generazioni future l’autenticità della vita locale e della sua storia.

Quando si parla di folclore, soprattutto nel Fermano, si parla di gruppi di persone che attraverso  canti balli e suoni propongono gli aspetti più veri e genuini del territorio.

Tutto questo non avviene solamente a livello locale, ma spesso è possibile assistere agli spettacoli anche nei teatri e nelle piazze italiane, incentivando l’interesse e la curiosità delle persone che poco conoscono la provincia di Fermo.

Ad Ortezzano, piccolo borgo dell’entroterra Fermano, ogni estate si svolge la giornata internazionale del folclore. Questo evento consente di ammirare il gruppo locale Ortensia che balla il saltarellocon i tipici vestiti tradizionali, accompagnato dal suono dell’organetto.

Legate alla tradizione del territorio sono le rievocazioni contadine. Per non perdere questo tipo di usanze, molti paesi organizzano dei momenti evocativi della mietitura, giornata di lavoro ma anche di festa e di ringraziamento per il raccolto ottenuto.

A Petritoli, borgo antico con i suoi tre archi, ogni anno va in scena “La Festa de le Cove”, tipica festa popolare. Per le vie del borgo sfilano carri allegorici adornati con mazzetti di grano, a fare da cornice balli tipici come il saltarello con al seguito le donne che intonano i  vecchi stornelli.

Queste manifestazioni attirano ogni anno moltissimi turisti e non solo, che possono vivere la magia e l’allegria tipiche della nostra provincia.

banner-gal
italyEnglish